Coordinamento Regionale per i Trapianti

banner macrosezioni

Coordinamenti Ospedalieri Trapianti

I Coordinamenti Locali (ora Coordinamenti Ospedalieri) rappresentano uno dei livelli in cui è articolato il Sistema Nazionale Trapianti

L'art. 12 della Legge 91/99 prevede che: 

1. Le funzioni di coordinamento delle strutture per i prelievi sono svolte da un medico dell'azienda sanitaria competente per territorio che abbia maturato esperienza nel settore dei trapianti designato dal direttore generale dell'azienda per un periodo di cinque anni, rinnovabile alla scadenza.

2. I coordinatori locali provvedono, secondo le modalita' stabilite dalle regioni:

a) ad assicurare l'immediata comunicazione dei dati relativi al donatore, tramite il sistema informativo dei trapianti di cui all'articolo 7, al centro regionale o interregionale competente ed al Centro nazionale, al fine dell'assegnazione degli organi;

b) a coordinare gli atti amministrativi relativi agli interventi di prelievo;

c) a curare i rapporti con le famiglie dei donatori;

d) ad organizzare attivita' di informazione, di educazione e di crescita culturale della popolazione in materia di trapianti nel territorio di competenza.

3. Nell'esercizio dei compiti di cui al comma 2 i coordinatori locali possono avvalersi di collaboratori scelti tra il personale sanitario ed amministrativo.

L’attività del personale medico ed infermieristico dei  Coordinamenti Ospedalieri e la stretta collaborazione con il personale delle terapie intensive permettono al Veneto di raggiungere livelli d’eccellenza nazionale nell‘ambito della donazione di organi e tessuti

I Coordinamenti Ospedalieri della Regione del Veneto ed i loro responsabili sono: 

Stampa in formato pdf  

 

Coordinamento Regionale per i Trapianti del Veneto
Via Giustiniani, 2 - 35128 Padova
Tel. +39 049 8218124-5 Fax +39 049 8218126
E-mail: crt@regione.veneto.it
PEC: coordinamento.trapianti.regione@pecveneto.it

@bc Network © Copyright 2014 - CRT Veneto - Tutti i diritti riservati - Privacy policy